Donazione organi e tessuti "Una scelta in Comune"

Ultima modifica 14 dicembre 2021

Il Comune di Lessolo ha aderito al progetto “Una Scelta in Comune”, realizzato in collaborazione con il Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti, per facilitare la raccolta dell’espressione della volontà dei cittadini in merito alla donazione di organi e tessuti.

Tutti i cittadini maggiorenni residenti a Lessolo, in occasione del rilascio o del rinnovo della carta di identità elettronica, potranno dichiarare il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti al personale dell’Ufficio Anagrafe, firmando un apposito modulo.

La decisione di consenso o diniego sarà quindi trasmessa per via telematica al Sistema Informativo Trapianti - il database del Ministero della Salute - che permette ai medici che lavorano nel Coordinamento, di consultare, in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà dell’individuo.

Il sistema CIEonLine non prevede la possibilità di modificare la dichiarazione di volontà (da favorevole alla donazione a contrario o viceversa) successivamente al rilascio/rinnovo della carta d’identità. Il cittadino potrà chiedere la cancellazione della propria dichiarazione presso lo sportello anagrafe del comune di residenza solo se la dichiarazione da revocare è stata rilasciata presso lo stesso comune.

Il cittadino che intende modificare o cancellare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti, se registrata nel Sistema Informativo Trapianti, può recarsi presso gli sportelli della propria ASL per richiedere la registrazione di una nuova dichiarazione dove riportare nuova posizione rispetto alla volontà di donare organi e tessuti.

Ai fini della donazione degli organi e tessuti è valida solo l’ultima espressione rilasciata in ordine temporale.

Sono altrettanto valide ai sensi di legge anche le manifestazioni di volontà mediante:

  • compilazione del modulo dell'AIDO - Associazione Italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule
    • online, se si è in possesso della SPID o della firma digitale
    • presso una delle sedi dell'associazione
  • sottoscrizione del modulo presso la propria Azienda Sanitaria Locale(ASL) di riferimento
  • compilando il tesserino del CNT o il tesserino blu del Ministero della Salute, oppure una delle donor card distribuite dalle associazioni di settore; in questo caso è necessario stampare la tessera e conservarla tra i propri documenti personali. Inoltre è opportuno comunicare la propria decisione ai familiari
  • riportando la propria volontà su un foglio bianco, comprensivo di data e firma; anche in questo caso è necessario custodire questa dichiarazione tra i propri documenti personali

Guarda video tutorial

locandina
Allegato formato pdf
Scarica
brochure informativa
Allegato formato pdf
Scarica